You are here Roero
Vini del Roero
Nachricht
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazione, navigazione, e altre funzioni. Per usare il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo.

    Vedi la Privacy Policy

    Vedi e-Privacy Directive Documents

E-Mail Drucken
There are no translations available.

Langhe e Roero

Il Roero è situato al sud del Piemonte, posto sulla riva sinistra del fiume Tanaro, il quale lo separa dal territorio delle Langhe. Circa 150.000 anni fa le Langhe ed il Roero costituivano un unico territorio ma, durante una piena ,il fiume cambiò il suo corso abituale, modificando il terreno e lasciando nelle “Rocche” (canyon naturali) la testimonianza dell’accaduto.

Il Roero è denominato tale grazie alla casata nobiliare dei Roero, qui si coltivano svariate tipologie di vitigni pregiati, da cui derivano le produzioni di vini di alta qualità:
Roero, Roero Arneis, Nebbiolo d’Alba, Barbera d’Alba, Favorita.

Oltre ai vigneti, trovano un habitat perfetto anche per la coltivazione di fragole, ciliegie, pesche, prugne ed albicocche.

Un patrimonio che gli abitanti del Roero tengono particolarmente sono le tradizioni:
"Canté j’euv" nel periodo Pasquale musica e canti, casa per casa, per chiedere agli abitanti dei paesi alcune uova e quasi sempre si riceveva anche un po' di vino;
"I Ciabot" costituiscono l’elemento più tipico del paesaggio viticolo del Roero, utili ed umili casette di campagna costruite in mattoni, dislocate per le vigne ed i bricchi per aiutare i contadini come riparo e ricovero attrezzi.

I Comuni del Roero
Baldissero d’Alba, Bra, Canale, Castagnito, Castellinaldo, Ceresole d’Alba, Cisterna d’Asti, Corneliano d’Alba, Govone, Guarene, Magliano Alfieri, Montà, Montaldo Roero, Monteu Roero, Monticello, Piobesi d’Alba, Pocapaglia, Priocca, Sanfré, Santa Vittoria d’Alba, Santo Stefano Roero, Sommariva Bosco, Sommariva Perno, Vezza d’Alba.